Nella stessa rubrica

Italia-Tunisia. Accordi tra repressione e falsità (di Monica Scafati, febbraio 2018)

In alto mare, testimonianze da un naufragio. Tunisia 8/9 ottobre 2017 (a cura di Monica Scafati, dicembre 2017)

A volte tornano. Un uomo tunisino sopravvissuto al sequestro libico (video, Italia-Tunisia-Libia, novembre 2017) (Imed Soltani, Monica Scafati)

"Il mio nome è Khalid, vengo dalla Siria. (...)" (video, Italia, Lampedusa, dicembre 2013)

"Sorry for not drowning". The 11th October shipwreck in the Mediterranean Sea (video, october 2013)

Syrians blocked in Calais (video, November 2013)

"Siamo i siriani del naufragio avvenuto l’11 ottobre 2013...." (video, Italia, novembre 2013)

Roma: funerale per il naufragio del 3 ottobre (Italia, ottobre 2013)

Superstiti e bare: il tradimento dell’Europa (video, Enrico Montalbano ottobre 2013)

Marocco/Spagna: tentativo di superare la frontiera (settembre 2013)

Morti alle frontiere (video, Messico, giugno 2010)

Morti alle frontiere – Messico, giugno 2010

Dalla fine di maggio a oggi sono due le prime vittime della migrazione in seguito alla promulgazione della nuova legge anti-migratoria dell’Arizona, del 13 aprile scorso e che autorizza la polizia a fermare chi appaia sospetto di essere un migrante senza documenti e rende obbligatorio portare con sé i documenti di immigrazione.

Il 29 maggio Anastasio Hernández Rojas perde la vita alla frontiera di San Diego tra Messico e Stati Uniti. Il 32enne messicano è morto in ospedale in seguito alle percosse infertegli dalle guardie migratorie che lo avevano fermato. Dalla versione di testimoni e dalle ferite riportate sul corpo della vittima si avanza con certezza l’ipotesi che sia stato torturato con scariche elettriche. Dai giorni dell’accaduto sta circolando in internet un video che riporterebbe le immagini sfocate di un’auto della polizia e i lamenti di un uomo che potrebbe essere lo stesso Anastacio. Le immagini sono state realizzate da due cittadini statunitensi di origine messicana, Humberto Navarrete e Sergio González, e poi consegnate alla redazione di Diario San Diego.

Il 7 giugno, alla frontiera texana di El Paso, perde la vita un quindicenne messicano di nome Sergio Adrián Hernández Huereca mentre tentava di attraversare il noto “Punte Negro”, ponte che divide la città messicana di Juarez da El Paso. Secondo la versione dell’agente il giovane avrebbe tentato di aggredirlo lanciandogli dei sassi e solo in seguito avrebbe usato l’arma da fuoco.

Pubblichiamo qui il video che si riferisce alla morte di Anastacio, la videointervista realizzata dal quotidiano ai testimoni, il video della marcia di protesta organizzata dalla comunità migrante della zona e il video dell’aggressione a Sergio Adrián Hernández Huereca, girato da un testimone.

(29 giugno 2010)

Il progetto
Français
English

Interviste e racconti
Africa
Europa
Nord America
Sud America
Australia
Asia

Politiche migratorie e dispositivi di controllo
Interviste e documenti
Cronologia

Immagini e Video
Video
Immagini

Links
scritture migranti
escrituras migrantes
Passaparole Milano

Iscriviti alla Newsletter

I video di Ursula Biemann (Federica Sossi, gennaio 2008)