Nella stessa rubrica

Rachid Nini

Najat El Hachmi

Mohamed Bouissef Rekab

Najat El Hachmi

NAJAT EL HACHMI è una scrittrice catalana di origine amazigh. Nasce nel 1979 a Nador in Marocco e all’età di otto anni si trasferisce con la sua famiglia nella città catalana di Vic. Si laurea in Filologia araba all’Università di Barcellona. La lingua catalana diventa la sua principale lingua d’espressione ed è lo strumento che adotterà nella scrittura. Jo també sóc catalana, suo primo romanzo pubblicato nel 2004, è un racconto intimistico dell’esperienza migratoria; la narrazione in prima persona ci porta a conoscere le gioie, le paure, le solitudini, le tristezze del personaggio, ovvero quei sentimenti contraddittori che entrano in gioco nel tratto intermedio che unisce i luoghi della memoria, il paese dell’infanzia abbandonato con dolore per la Spagna, ai luoghi del presente, dai quali si trova a raccontare la sua storia. Nel 2007 pubblica il suo secondo romanzo, L’últim patriarca, vincitore del Premio letterario Ramon Llull 2008. pubblichiamo qui i testi di due interviste e i video di una conferenza tenuta da Najat el Hachmi nel dicembre del 2008

(Sara Chiodaroli, marzo 2009)

interviste:

http://www.andreusotorra.com/cornabou/docus/entrevistes/najatelhachmi.pdf

http://www.mundoarabe.org/ramon_llull_najat_el_hachmi.htm

Conferenza dell’autrice, Un lloc estrany (DIXIT, Barcellona, 2 dicembre, 2008):

Il progetto
Français
English

Interviste e racconti
Africa
Europa
Nord America
Sud America
Australia
Asia

Politiche migratorie e dispositivi di controllo
Interviste e documenti
Cronologia

Immagini e Video
Video
Immagini

Links
scritture migranti
escrituras migrantes
Passaparole Milano

Iscriviti alla Newsletter